Pedoni e nuovo codice della strada

Esistono delle regole anche per il pedone? Dove si trovano? Quali sanzioni prevedono? Questo ed altro in questo articolo!

Dove si trovano le regole?

Ebbene le regole esistono e si trovano del Codice della Strada, esattamente come per i veicoli a motore.

In particolare, si tratta dell’art. 190 CDS.

La normativa contenuta nel Codice della Strada

L’art. 190, rubricato “Comportamento dei pedoni“, stabilisce:

–  In merito alla circolazione in centri abitati , che “I pedoni devono circolare sui marciapiedi, sulle banchine, sui viali e sugli altri spazi per essi predisposti” e che, “Qualora questi manchino, siano ingombri, interrotti o insufficienti, devono circolare sul margine della carreggiata opposto al senso di marcia dei veicoli, in modo da causare il minimo intralcio possibile alla circolazione”.

– Relativamente alla circolazione al di fuori dei centri abitati, i pedoni hanno l’obbligo di “circolare in senso opposto a quello di marcia dei veicoli sulle carreggiate a due sensi di marcia, e sul margine destro rispetto alla direzione di marcia dei veicoli quando si tratti di carreggiata a senso unico di circolazione”. Peraltro, “da mezz’ora dopo il tramonto del sole a mezz’ora prima del suo sorgere, ai pedoni che circolano sulla carreggiata di strade esterne ai centri abitati, prive di illuminazione pubblica, è fatto obbligo di marciare su unica fila”.

Inoltre, è fatto espresso obbligo i pedoni di attraversare utilizzando attraversamenti pedonali, soprapassaggi o sottopassaggi. Ove assenti, o distanti più di cento metri, potranno attraversare, ma solo in senso perpendicolare, evitando di creare situazioni di pericolo. Questa regola non si applica in caso di larghi o piazze, dove occorrerà comunque raggiungere l’attraversamento pedonale.

Ancora, è fatto divieto ai pedoni di creare intralcio sui marciapiedi.

Ulteriormente, “i pedoni che si accingono ad attraversare la carreggiata in zona sprovvista di attraversamenti, devono dare la precedenza ai conducenti”.

Cosa aggiunge l’art. 191 del Codice della Strada?

L’art. 191 CDS è stato modificato recentemente. Esso inasprisce gli obblighi per gli automobilisti. Essi sono tenuti a “rallentare gradualmente e fermarsi, dando la precedenza ai pedoni che transitano sugli attraversamenti pedonali o si trovano nelle immediate prossimità”. 

Il punto nodale sta nel fatto che il la suddetta precedenza dovrà essere data anche nell’ipotesi in cui il pedone sia in attraversamento al di fuori dalla strisce. Ciò non toglie che poi il pedone potrà essere sanzionato in base all’articolo 190 CDS sopra. 

Per chiarimenti contattateci attraverso la nostra consulenza

Oppure, per consentirci di creare il prodotto più adatto alle Vostre esigenze, contattateci qui.

Lascia un commento

Ho letto la Privacy Policy e accetto il trattamento dei miei dati personali.